CucinaConMe

L'aiuto personale in cucina

cucina facile

cucina raffinata

cucina etnica

cucina dietetica

dolci e dessert

trucchi e consigli

schede

le vostre ricette

 

Ciambelline di patate

La mia mamma me le prepara da quando ero "minuscola"..tutt'ora è tradizione farle almeno una volta l'anno e possibilmente quando si è in tanti perchè si sa che tante mani lavorano bene!!!!Insomma l'ideale qui è creare una catena di montaggio...leggete la ricetta e capirete il perchè:

  • Ingredienti  : 
    1 Kg. di patate lesse, già sbucciate e schiacciate (meglio se 1.200 gr);
    1 dado di lievito di birra (quello che si usa per il pane);
    2 uova;
    1 pizzico di sale;
    farina almeno 1 Kg. Ma generalmente l’impasto ne richiede di più!
    100 gr. di burro,
  • Lessare le patate, sbucciarle, schiacciarle e quando sono ancora calde lavorarle con il burro in modo che venga omogeneamente assorbito, aggiungere il sale, le due uova nelle quali va sciolto il lievito di birra ed amalgamare il tutto. 
  • Cominciare ad aggiungere la farina che in base alla consistenza delle patate sarà 1 Kg. O più, fino ad ottenere un impasto omogeneo e non attaccaticcio sulle mani o sul piano di lavoro.
  • L’impasto così ottenuto andrà coperto e lasciato riposare per almeno due ore, quando sarà ben lievitato lavorarlo fino ad ottenere delle ciambelle di medie o piccole dimensioni (in base ai gusti) friggerle in olio ben caldo ed ancora calde spolverizzarle di zucchero a velo (meglio se granulare perchè ne assorbono una quantità minore).
  • Ecco qui: nel momento in cui si iniziano a preparare:
    2 mani fanno le cimabelle...
    altre due le friggono
    altre due ancora le girano nello zucchero...svariate bocche le mangiano!!!!
     (di BettyEli)
Torna alla pagina Le Vostre ricette