CucinaConMe

L'aiuto personale in cucina

cucina facile

cucina raffinata

cucina etnica

cucina dietetica

dolci e dessert

trucchi e consigli

schede

le vostre ricette

 

creme caramel.gif (34928 byte) Crème caramel

  • Ingredienti per 6 persone: 3 uova medie, 2 tuorli, 6 dl di latte, 150 gr di zucchero, 1 limone non trattato.
  • Scaldate il latte in un pentolino dopo avervi aggiunto 2 scorzette di limone. Prelevate le scorzette con un pelapatate in modo da non intaccare la parte bianca, troppo amara. Spegnete il latte prima dell’ebollizione.
  • Rompete le uova in una ciotola capiente e unitevi i tuorli e metà dello zucchero. Usate normale zucchero semolato e mescolate senza sbattere per non creare schiuma.
  • Unite la scorza grattugiata del limone (ved. qui per il metodo giusto). Togliete le scorzette dal latte e versatelo sulle uova in un solo colpo. Mescolate subito con la frusta per amalgamare il tutto. Per rendere il dessert più cremoso e ricco, potete sostituire un quarto del latte con panna liquida. Versate lo zucchero rimasto in un padellino a fondo spesso e unitevi 3 o 4 gocce di succo di limone. Fate caramellare su fuoco medio senza mescolare.  Caramellate lo stampo scelto: versatevi tutto il caramello e inclinate lo stampo in tutte le direzioni per ricoprire le pareti. (ved. qui per altri dettagli su come caramellare uno stampo).
  • Naturalmente potete anche usare 6 stampini individuali.
  • Versate la pastella nello stampo filtrandola attraverso un colino o una mussola. Questo servirà a trattenere eventuali pellicine del latte, frammenti di guscio di uova ecc. Adagiate lo stampo in un altro più grande contenente acqua tiepida (bagnomaria). Cuocete nel forno già caldo a 150° per 45/50 minuti, quindi spegnete il forno e lasciate raffreddare il dolce prima nel suo bagnomaria e successivamente in frigo per diverse ore.
  • Prima di rovesciare il dolce, staccate delicatamente i bordi dallo stampo e rovesciate in un colpo solo su un piatto (eventualmente con bordi rilevati per trattenere il caramello).

Nota:

  • Potete anche usare piccoli stampini individuali: il tempo di cottura si riduce leggermente.
  • Conviene preparare il dolce un giorno prima, in modo che il caramello abbia tempo di sciogliersi con l'umidità della crema.
Torna alla pagina Dolci e dessert