CucinaConMe

L'aiuto personale in cucina

cucina facile

cucina raffinata

cucina etnica

cucina dietetica

dolci e dessert

trucchi e consigli

schede

le vostre ricette

 

Fudge alla vaniglia
Ingredienti (per 45/50 pezzi): 420 gr di zucchero, 60 gr di burro, 1,5 dl di latte, una boccetta di essenza di vaniglia.
  • Versa il latte in un pentolino a fondo spesso e unisci lo zucchero e il burro. Scalda il tutto su fuoco basso, mescolando piano per non schizzare i bordi del pentolino dove lo zucchero potrebbe bruciare.
  • Quando il tutto si è sciolto, lascia sobbollire su fuoco basso per 15 minuti circa. Prepara una ciotolina con acqua e qualche cubetto di ghiaccio. Lascia cadere nella ciotola qualche goccia di composto e radunale con la punta delle dita. Se riesci a formare una piccola pallina morbida, è pronto. Altrimenti prosegui la cottura e controlla ogni tanto. 
  • Quando la consistenza è finalmente giusta (si chiama piccola bolla, per chi avesse un termometro da caramello la temperatura deve essere fra 112 e 116°), tuffa il fondo del pentolino in un piatto con acqua fredda per fermare la cottura e mescola subito. Unisci l’essenza di vaniglia e lascia riposare per 5 minuti, mescolando ogni tanto, poi sbatti il composto con il cucchiaio, fino a quando diventerà denso e avrà perso la sua lucentezza.
  • Versa in una pirofila di circa 20 x 10 cm tappezzata con carta da forno e livella il composto. Copri con un altro foglio di carta da forno. Lascia raffreddare per qualche ora. A questo punto puoi tagliare il fudge a quadrati di 2 cm di lato, usando un coltello a lama sottile. Si conservano per alcune settimane ben chiusi in scatole ermetiche e fra strati di carta da forno.
Torna alla pagina Dolci e dessert