CucinaConMe

L'aiuto personale in cucina

cucina facile

cucina raffinata

cucina etnica

cucina dietetica

dolci e dessert

trucchi e consigli

schede

le vostre ricette

 

pasta fresca.jpg (117910 byte) Pasta fresca all'uovo
Per 6 persone: 400 gr di farina, 4 uova medie, sale.
  • Mettete la farina a fontana su un piano di lavoro e, per maggiore facilità, in una ciotola.
  • Rompete in centro le uova intere e un cucchiaino raso di sale. 
  • Iniziate a sbattere con una forchetta e, quando le uova sono omogeneo, allargate il movimento della forchetta poco per volta per incorporare gradualmente la farina.
  • Quando l'impasto diventa duro, lavoratelo con le mani. Meglio lavorare su un piano di lavoro non poroso, aggiungendo poca farina. La quantità di farina è indicativa, quando avrete preso la mano capirete da voi se ne occorre altra.
  • Lavorate l'impasto per 10 minuti circa: alla fine dovete ottenere una palla di pasta elastica, per niente appiccicosa. Se premete con un dito, l'affossamento creato sparisce quasi subito.
  • Coprite con uno strofinaccio e lasciate riposare per mezz'ora, lontano da correnti d'aria che farebbero seccare la pasta.
  • Tirate con la macchina per tirare la pasta o con il mattarello in sfoglie sottili. Con la macchina, iniziate dallo spessore massimo e riducete piano piano, lasciando il tempo alla pasta di riposare un po', quindi tagliate prima tutta la pasta sulla prima posizione. Poi sulla seconda, sempre passandoci tutte le sfoglie. Prima dell'ultimo stadio, allo spessore minimo, è necessario lasciare seccare leggermente la pasta, per 10 minuti diciamo.
  • Tagliate nelle forme desiderate e stendete la pasta su tavole di legno infarinate o tovaglie, sempre leggermente infarinate.

Nota: Questa pasta, se tirata sottili, cuoce molto rapidamente: occorre in genere non più di un minuto. Una volta secca, potete conservarla, in sacchetti di carta, anche per qualche settimana. Naturalmente è di gran lunga più buona appena fatta.

Torna alla pagina Cucina facile