CucinaConMe

L'aiuto personale in cucina

cucina facile

cucina raffinata

cucina etnica

cucina dietetica

dolci e dessert

trucchi e consigli

schede

le vostre ricette

 

Piadina romagnola
Per 4/6 persone: 500 gr di farina 00, 30 gr di strutto, un cubetto di lievito di birra fresco, un cucchiaino raso di sale.
  • Diluite il lievito in una ciotola con un bicchiere di acqua tiepida. Unite i sale e lo strutto e incorporate la farina poca per volta. Dovrete ottenere una pasta da pane, liscia e elastica, non appiccicosa.
  • Coprite la ciotola e lasciate lievitare per un ora e mezza circa.
  • Stendete la pasta su uno spessore di 1-2 mm circa e ricavatene dei dischi di 15/20 cm.
  • Se avete l'apposito strumento (il "testo") mettetelo a scaldare sul fuoco. In alternativa potete usare una padella di ferro pesante.
  • Quando il ferro ben caldo, adagiatevi una piadina e lasciatela cuocere. Voltatela e cuocete dall'altra parte. 

Nota: Una piadina cotta nel modo giusta rimane leggermente umida all'interno e sopratutto deve essere morbida, non croccante.

Torna alla pagina Cucina facile