CucinaConMe

L'aiuto personale in cucina

cucina facile

cucina raffinata

cucina etnica

cucina dietetica

dolci e dessert

trucchi e consigli

schede

le vostre ricette

 

Pollo Cordon bleu
Per 4 persone: 4 fette di petto di pollo di circa 100 gr l'una, 100 gr di prosciutto cotto o crudo, 70 gr di formaggio, sale, pepe. Per impanare: 1 uovo, farina, pangrattato, olio per friggere.
  • Stendete una fetta di pollo su un foglio di carta da forno e coprite con altra carta. Schiacciate con il mattarello come per stendere la pasta oppure battete con il pugno chiuso o con un batticarne, fino ad allargare la fetta.
  • Guarnite con un po' di prosciutto, distribuendolo su metÓ della fetta di carne e lasciando i bordi liberi. Potete utilizzare, oltro al prosciutto cotto o crudo, anche dello speck o della pancetta, affumicata o meno.
  • Distribuite il formaggio a fettine sottili sul prosciutto. Anche lý, potete scegliere fra vari formaggi : Emmental, Fontina, scamorza affumicata, ecc. Evitate i formaggi filati, come la mozzarella, che contengono molta acqua. Salate e pepate leggermente e ripiegate i 3 bordi intorno al ripieno. Generalmente non e' necessario pareggiare la fetta di carne, a meno che non sia veramente troppo irregolare. Ripiegate sul tutto il lato vuoto e chiudete con stecchini di legno. Se ci sono piccoli strappi nella fetta di carne, non preoccupatevi: sovrapponete leggermente i lembi e premete delicatamente con le dita.
  • Preparate le uova sbattendole con un po' di sale e di pepe in un piatto fondo. Passate i portafogli nella farina insistendo bene anche sui lati. Intingete i portafogli nell'uovo sbattuto e quindi nel pangrattato. A questo punto, potete anche togliere gli stecchini.
  • Friggeteli sui due lati in abbondante olio che non sia eccessivamente caldo: se la crosta esterna cuoce troppo rapidamente, l'interno rischia di restare crudo. Scolate e deponete su doppio strato di carta assorbente. Servite con una semplice insalata o verdure a scelta.

Nota: volendo, potete anche cuocere i portafogli in forno a 200 gradi, dopo averli deposti in una teglia leggermente oleata o addirittura su un foglio di carta da forno.

Torna alla pagina Cucina facile