CucinaConMe

L'aiuto personale in cucina

cucina facile

cucina raffinata

cucina etnica

cucina dietetica

dolci e dessert

trucchi e consigli

schede

le vostre ricette

 

uovo pasqua guarnito.jpg (59369 byte) Uovo di Pasqua (cioccolato) 
Ingredienti (per un uovo intero di circa 16 cm di altezza: 250 gr di cioccolato fondente di ottima qualità.
  • Fate sciogliere il cioccolato come indicato a questa pagina. uovo cioccolato sciogliere.jpg (43736 byte)
  • Una volta sciolto, lasciatelo riposare a temperatura ambiente 20 minuti circa, quindi spalmatelo, con un cucchiaio, all'INTERNO oppure all'ESTERNO di una forma per uovo (di metallo o di policarbonato (plastica trasparente), queste ultime sono molto più comode). Ovviamente userete l'interno per ottenere un uovo perfettamente liscio oppure nel caso di uno stampo con un disegno in rilievo. Spalmando il cioccolato sull'esterno, invece, potete ottenere unstampi uova cioccolato.jpg (31544 byte) effetto a onde, per esempio, oppure semplicemente più irregolare... diciamo che è una questione di gusto.
  • Con cosa spalmare? A me piace molto usare il dorso di un cucchiaio, tanto più su superfici non piatte come in questo caso.
  • Il trucco è creare uno strato abbastanza uniforme e non troppo sottile: meglio procedere in due volte, cioè prima fare uno strato, riporre la forma in frigo e, un volta che il cioccolato è indurito, procedere a un secondo strato.uovo cioccolato spalmare.jpg (32785 byte) E niente vi impedisce di farne anche un terzo! Volendo, potete fare uno strato di cioccolato fondente e uno di cioccolato al latte, per esempio. 
  • Dopo aver fatto il secondo strato, riponete l'uovo in frigo per far indurire il cioccolato.
  • Adesso arriva la parte difficile: togliere l'uovo dal guscio. Ecco dove torna comodo il guscio di policarbonato (plastica trasparente), che non è completamente rigido. basta muoverlo delicatamente e l'uovo sguscia fuori. Con quello rigido è tutta un altra questione...
  • Cosa fare ora con l'uovo? potete fare solo mezzo uovo da riempire con una mousse (qui una ricetta con il caffè), per esempio, da servire come dessert, oppure con cioccolatini o ovetti avvolti in carta colorata.
  • Oppure potete fare le classiche due metà di uovo e unirle. Per unirle, basta pochissimo cioccolato sciolto che servirà di colla. 
  • Non vi resta che decorare, per esempio con altro cioccolato sciolto versato con un piccolo cono di carta con il quale disegnare ghirigori o altre cose (fiori, spirale, stelline, pecorelle ecc) oppure con glassa reale

Nota: se tutto questo vi sembra troppo difficile, ecco un sistema per abbreviare di molto tutta l'operazione: invece di fare l'uovo da zero usando lo stampo, comperate un uovo di Pasqua e dividetelo in due. Spennellate il cioccolato fuso sull'esterno: otterrete se non un uovo fatto da voi almeno un uovo molto decorativo!

Torna alla pagina Dolci e dessert